Chi siamo

APIRAEE é il consorzio nato nel settembre 2007, volontario e senza fini di lucro, che presenta la finalitá di aiutare le piccole e medie imprese nell'ottemperare agli obblighi presenti nelle normative:

  • D.lgs. 49/2014 riguardante le Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (AEE)
  • D.lgs. 188/2008 riguardante le pile ed accumulatori.

Tali obblighi prevedono un corretto recupero-smaltimento dei prodotti dismessi, con oneri diversi a carico dei produttori e dei distributori. APIRAEE vuole dunque essere uno strumento d'aiuto sia per aziende associate che non associate.

Servizi

Supporto ai consorziati sia associati API sia non associati API per:

Tutto ciò che riguarda l'iter di ritiro, trasporto e trattamento di RAEE, pile ed accumulatori
La corretta gestione delle risorse economiche destinate a questa attività.
Gestione amministrativa dell'eco-contributo.
Intervento di supporto per tutte le categorie merceologiche interessate.

I nostri obiettivi

APIRAEE nasce dalla forza e dall'esperienza di anni di lavoro di supporto alle Aziende svolto dalle API in tutta Italia. Da questa esperienza é nata la consapevolezza che solo un' importante associazione di categoria, da sempre a fianco delle aziende su molti tavoli di discussione e di confronto, può sostenere il carico della normativa sui RAEE e Pile e Accumulatori, sia come peso burocratico, tecnico, legale sia come sistema di diminuzione dei costi e controllo di tutta la rete logistica.

APIRAEE non é quindi frutto di una recente ed improvvisa idea legata all'applicazione di una norma, ma é un ulteriore aiuto che API da sempre fornisce ai propri associati. APIRAEE si mette a disposizione sia delle Aziende associate, che già conoscono il modo di operare del sistema API, sia delle Aziende non associate, che utilizzando i nostri servizi avranno modo di apprezzare la qualità del nostro operato, dandoci l'opportunità di ulteriori stimoli a proseguire sulla strada della ricerca di un continuo miglioramento.

Soci

Ad oggi i soci comprendono parecchie aziende di produttori, piú alcune API Territoriali, l'elenco é ogni giorno aggiornato ed é in crescita costante. I Soci fondatori sono: MECT, IMPERIA, HR-EUROPE ora DEATRONIC, TELEDIF ITALIA, SIWARE, FIAM ELETTRONICA. Le API Territoriali che hanno partecipato alla realizzazione del consorzio: TORINO, RAVENNA, REGGIO EMILIA, VERONA, VARESE e CONFAPI Nazionale.

Notizie

Il Consorzio APIRAEE richiede la comunicazione dell’immesso sul territorio nazionale del periodo 01/01/2021 – 30/06/2021, per tutti i consorziati (B2C domestico e B2B professionali).

I dati devono essere comunicati accedendo, con le Vostre credenziali, all’area riservata nel sito consortile www.apiraee.it e inserendo il periodo di riferimento “semestrale”.

I dati devono essere comunicati entro il 16/07/2021.

Saranno fatturati i prodotti B2C e le batterie portatili secondo il listino in vigore.

APIRAEE sarà presente all'evento fieristico che si terrà a Piacenza (PC) nei giorni 23 e 24 giugno 2021 , dedicato alla produzione elettrica FV , all'accumulo e alla mobilità a zero emissioni

Vi aspettiamo presso il nostro Stand D-36

di seguito il link per pre-registrarsi e scaricare il biglietto di ingresso gratuito

https://www.zeroemission.show/registrazione-e-pass-dingresso/

.

E’ convocata l’Assemblea Ordinaria dei Consorziati APIRAEE. L’assemblea organizzata nel pieno rispetto dei Protocolli di Sicurezza , si terrà :

Prima convocazione:

Domenica 20 giugno 2021 ore 06,00

Sala Busso – 1° piano - API TORINO

Via Pianezza 123

Seconda convocazione

Lunedì 21 giugno 2021 ore 14,30

Sala Busso – 1° piano- API TORINO

Via Pianezza 123

Apiraee propone per i propri consorziati il servizio di compilazione del MUD rifiuti 2021 (riferito all'anno 2020)

Approfondimenti

Il 21 marzo 2021 le nuove etichette energetiche saranno visibili ai consumatori nei negozi fisici e online dell'Unione Europea

La rapida diffusione dei monopattini elettrici (Torino detiene il record italiano di 3500 monopattini in sharing) porta a chiedersi quale sarà il loro impatto ambientale alla fine della loro vita utile.

La vita utile attuale di questi mezzi è davvero troppo breve, dura al massimo 24 mesi, e ciò che resta, in particolare le batterie, sono estremamente inquinanti. Il problema dell'inquinamento delle batterie è aggravato dal fatto che Italia non è ancora possibile smaltirle correttamente.

YOU BAT S.r.l, che aderisce da anni ad APIRAEE, contribuisce ad allungare la vita dei monopattini elettrici sostituendo i battery packs esausti e fabbricando batterie maggiorate per aumentare l' autonomia di esercizio di questi mezzi.

POST LINKEDIN:

https://www.linkedin.com/posts/akiss_la-vita-breve-dei-monopattini-activity-6702518833044869122-q3No

Monopattini elettrici.png

Informazioni ai consumatori sul trattamento dei Rifiuti da Pile ed Accumulatori Portatili ai sensi dell’Art. 22 comma 2 del D.lgs. 20/11/2008 n. 188 “Attuazione della direttiva 2006/66/Ce concernente pile, accumulatori e relativi rifiuti e che abroga la direttiva 91/157/Cee”.